17 Come personalizzare vtenext: impostazioni avanzate

Le funzionalità di personalizzazione sono molto importanti perché garantiscono l’utilizzo di vtenext per i più disparati processi aziendali. Attraverso comode interfacce web è possibile disegnare la struttura dati per i moduli di vtenext: sarete voi, per esempio, a definire la struttura dei vostri archivi Leads, Contatti e Aziende o le informazioni dei Ticket di Assistenza Clienti.

La dotazione standard di vtenext presenta un’ampia gamma di moduli che possono venire successivamente riadattati alle esigenze del caso specifico: potete aggiungere campi di qualsiasi genere (testo, numero, percentuale…), compilare menù a tendina con valori decisi da voi, impostare condizioni per un accesso più o meno restrittivo ai campi, impostare meccanismi di azione-reazione automatici, e molto altro.

Vi consigliamo di personalizzare il CRM seguendo i seguenti step:

  • Personalizzare il layout dei moduli in base al contenuto che dovrete caricare (si veda Layout Editor);
  • Definire le liste tramite lo strumento Filtri (a cui si rimanda per ulteriori dettagli) tenendo conto dei campi personalizzati introdotti;
  • Definire (o ridefinire, se necessario) i privilegi di accesso e sicurezza di ciascun utente, anche sul singolo campo (si veda Accesso Condiviso, Ruoli e gli altri strumenti coinvolti);
  • Introdurre personalizzazioni ulteriori (tramite gli strumenti elencati in questo capitolo), per esempio colorazioni delle viste o workflow.

Gli strumenti per personalizzare vtenext si trovano nella sezione Business Process Manager nel menù generale delle Impostazioni:

Genera i processi che gestiscono autonomamente il flusso dei dati all’ interno del CRM

Genera delle azioni automatiche nel CRM al verificarsi di condizioni prestabilite (trigger > azione)

Genera nuovi wizard, che permettono la creazione e gestione di record, appartenenti a diversi moduli e le loro relazioni.

Genera nuovi moduli, gestisce il loro contenuto e le relazioni con gli altri moduli, con possibilità di editing avanzato SDK.

Accede alle impostazioni di tutti i moduli (inclusi quelli extra) per abilitarli/ disabilitarli e modificarne il layout

Personalizza i menù a tendina, per aggiungere, eliminare o sovrascrivere valori, modificarne l’ordine e la visibilità per ruoli

Gestisce i menù a tendina multi-lingua

Crea delle dipendenze tra menù a tendina: dalla scelta nel primo menù dipende la scelta nel secondo

Gestione dei cambiamenti di stato degli oggetti CRM secondo vincoli e autorizzazioni prestabilite sui ruoli

Controlla il comportamento dei campi (visibilità, modifica, ecc) sulla base di condizioni determinate

Protegge i valori assunti nei campi

Seleziona e ordina i moduli mostrati nel menù principale di navigazione

Attribuisce un colore al dato, in base ai valori dei campi picklist, che viene visualizzato nella vista a lista del modulo, nel kanban, nelle related e nei cruscotti dell’homepage. Attenzione! si possono attribuire i colori solamente ad una picklist per modulo.

Legge una o più caselle di posta e, al verificarsi di una condizione, attiva operazioni automatiche relative alle mail.

Importa dati da file csv o database con possibilità di schedulare il processo e creare query avanzate per estrazione dati

Attenzione! funzione non disponibile nella versione cloud.

Back to top