18.5 Impostazioni Server SoftPhone

vtenext è integrabile con Asterisk, un’applicazione PBX telefonica open source che permette di veicolare le telefonate. Asterisk è un’implementazione libera di un software PBX che offre le stesse funzioni di altri sistemi proprietari con una spesa decisamente inferiore e una maggiore flessibilità.

Oggi è un punto di riferimento nel settore, la completezza dei suoi contenuti e la sua affidabilità lo rendono una piattaforma ideale per una vasta gamma di applicazioni: è utilizzato come elemento portante per realizzare mediatori RTG/IP (centralini in grado cioè di utilizzare sia le linee telefoniche tradizionali sia i canali IP), sistemi Centrex (PBX “Virtuali” e centralizzati), applicazioni per la gestione di Call Center ed altro ancora.

Caratteristiche e obiettivi:

  1. Effettuare telefonate cliccando sui numeri di telefono direttamente da vtenext.
  2. Ricevere notifiche all’interno di vtenext con le informazioni sul chiamante quando una telefonata arriva all’utente. Le notifiche appaiono nell’angolo in basso a destra dello schermo.
  3. Visualizzare lo storico delle chiamate nel modulo PBX Manager Module (modulo Gestione Chiamate)
  4. Associare le telefonate con il Contatto/ Azienda/ Lead nello Storico Attività.
  5. Impostare le estensioni utente attraverso la scheda Preferenze utente.
  6. Formato numeri di telefono: è possibile salvare il numero in vtenext in ogni formato, con o senza prefissi e anche con prefissi tipo SIP, PSTN se si usa il carattere: per separare tale prefisso dal numero stesso.

Note: Si raccomanda di non usare caratteri speciali o trattini nel campo telefono/cellulare.


Requisiti e configurazione:

  • vtenext installato sul sistema
  • Asterisk installato sul sistema.
  • Il server contenente Asterisk e quello contenente vtenext devono potersi vedere in rete.
  • È necessario avere un’estensione utente di Asterisk valida e un telefono voip configurato con tale estensione.

Quando il server di Asterisk è configurato per funzionare con vtenext, dovete configurare le impostazioni di vtenext affinché si possa connettere ad Asterisk.

Per inserire le impostazioni del server Asterisk, da scegliere Impostazioni Server SoftPhone:

All’interno delle Preferenze utente, punto 6. Configurazione Asterisk, è possibile associare l’estensione (interno) per l’utente:

Receive Incoming Calls abilita il riconoscimento del chiamante per le chiamate in ingresso. Questa opzione permette, una volta risposto alla chiamata in ingresso, di visualizzare a video sulla schermata del CRM un pop-up, che compare in basso a destra, con indicazione del chiamante e il link per accedere all’anagrafica di dettaglio.

Se il numero del chiamante non è presente in vtenext, nel popup viene proposta la creazione di un lead, di un contatto o di un’azienda.

Attenzione! Impostazioni Server SoftPhone è disponibile soltanto nelle soluzioni on premise di vtenext.

Attenzione! Affinché il riconoscimento del chiamante sia attivo, è inoltre necessario attivare il relativo CRON sul server di installazione di vtenext. Si veda a tal proposito il capitolo CRONJOB – Processi da pianificare.

Back to top