2.1 Login al sistema

Per accedere a vtenext inserire le proprie credenziali utente nella pagina di accesso al sistema e premere il pulsante Login:

login.png

La maggior parte dei browser è in grado di salvare il vostro “Nome Utente” e “Password” per velocizzare l’accesso al sistema. Per la sicurezza dei vostri dati è consigliato non consentire al browser di salvare i parametri di accesso, a maggior ragione se state usando un computer condiviso o un notebook che può essere perso.

La password prescelta deve avere le seguenti caratteristiche, secondo la normativa sulla sicurezza della privacy

  • Composta da almeno otto caratteri;
  • Non può contenere il nome dell’utente o il nome e il cognome della persona;
  • Va modificata ogni tre mesi;

L’utente in autonomia può richiedere il reset della password tramite il link “Hai dimenticato la password ?”. La procedura indicata dovrà essere eseguita entro 24 ore, altrimenti sarà obbligatorio richiedere nuovamente il reset tramite il link.

NB: la procedura di ripristino password viene inviata all’indirizzo email di registrazione dell’utente in vtenext. Si ricorda che l’email può finire in posta indesiderata. L’utente amministratore invece può aggiornare in qualsiasi momento la password dell’utente, dal menù Impostazioni, saltando suddetta procedura.

recupero_psw.png

Attenzione! Se si eseguono 5 tentativi errati di login (per esempio perché si sbaglia nome utente o password), il sistema mette in atto una misura di sicurezza e blocca l’indirizzo IP da cui provengono i tentativi, impedendo altri accessi. L’utente vtenext riceve anche un’email di notifica.

Se l'utente ignora l'e-mail e continua a riprovare, indistintamente dalla tipologia di login (via web, da webservice o da activesync per cellulare), dopo 100 tentativi errati di login l'ip sorgente viene bannato.

L’utente Admin può andare in Impostazioni> Controllo login utenti, e ripristinare il corretto funzionamento cliccando sul link “Rimetti in Whitelist”.

 

 

Back to top