2.6.1 Creare un Filtro

Di seguito spiegheremo come creare una vista individuale partendo da una lista di aziende. Questa modalità è applicabile a tutti gli altri moduli.

Parametri di configurazione:

  • il contenuto delle colonne (campi del filtro visualizzati)
  • eventuale intervallo di tempo nel quale i dati sono stati creati o cambiati
  • operatori di ricerca quali “e”, “o”, “contiene”, “non contiene” ecc.

Per creare un nuovo filtro cliccare su NUOVO dall’icona Ingranaggio accanto al Filtro.

nuovo_filtro.png

crea_filtro.png

Da questa schermata avrete l’opportunità di creare la Vostra lista personalizzata.

 

Imposta come Default

 

 

Il filtro sarà automaticamente applicato all’accesso al modulo

 

 

Inserisci in Indice Chiave

 

 

Il numero di risultati del filtro apparirà nel cruscotto “Indici chiave” in Home page

 

 

 

Imposta a Pubblico

 

 

Opzione per rendere pubblico il filtro. Esso dovrà essere preventivamente approvato da un utente di tipo amministratore affinché possa essere visualizzato ed utilizzato da tutti gli utenti.

Nota: si ricorda che i filtri anche se non pubblici, sono visibili in base ai ruoli degli utenti (es: il responsabile vendite può

vedere I filtri dei capi area/venditori)

 

 

 

Disponibile in Mobile APP

 

 

 

Filtri STD

 

Seleziona Colonna

 

 

Selezionare un campo di tipo Data per effettuare un filtro su base temporale

 

 

Seleziona Durata

 

Permette l’inserimento di un arco temporale personalizzato o prestabilito, relativo al campo scelto in

 

Data di Inizio/Fine

 

Vengono popolati in automatico secondo   l’opzione   Seleziona durata, ad eccezione della scelta personalizzato.

 

 

 

Inizialmente ordina per

 

 

Consente di definire un campo per l’ordinamento ascendente o discendente dei risultati

 

filtri_avanzati.png

Nella sezione Filtri Avanzati è possibile definire dei criteri di selezione sui campi di tipo diverso da Data (tutti gli altri campi: menù a tendina, testo libero, numero…).40

Attenzione: Gli operatori “uguale” e “contiene” si differenziano come segue:

uguale: fa il controllo carattere-carattere. Il valore del campo deve essere esattamente il medesimo del termine di paragone indicato nel filtro, maiuscole comprese.

contiene: è un controllo meno restrittivo di “uguale” dove il valore del campo deve contenere la stringa di testo indicata nel termine di paragone.

 

Esempio:

TAB.jpg

Nella sezione Filtri basati sui Report è possibile estendere le funzioni dei filtri attraverso un Report (per l’utilizzo del modulo Report v. paragrafo 12.1):

filtri_basati_report.png

Attraverso quest'impostazione è possibile associare al filtro le condizioni imposte e le colonne selezionate precedentemente nel Report.

 

Back to top