9.1 Opportunità

L’opportunità viene definita se esiste un interesse reale per i vostri prodotti/ servizi sia da parte dei potenziali che degli attuali clienti, aprendo una trattativa. Se non viene creata in modo automatico tramite la conversione (si veda la sezione sui Leads), potete aggiungere in seguito l’opportunità all’Azienda a cui è rivolta, tramite il menù relazioni.

L’opportunità è il contenitore della trattativa e di tutte le informazioni, i documenti e la comunicazione tra voi e il cliente riguardanti strettamente la singola trattativa collegata.

Inoltre lo strumento ha obiettivi commerciali di forecast e report da non tralasciare (ad esempio il tool Budget a disposizione a questo scopo). Vale anche per Opportunità, come per tutti i moduli di vtenext, la possibilità di personalizzare l’anagrafica modificandone i campi tramite Layout Editor.

opportunita.png

Nome Opportunità

Nome dell’opportunità

Ammontare (€)

Utile per chi desidera fare delle previsioni sul valore delle opportunità aperte, sebbene il valore iniziale potrebbe essere indicativo. Viene auto-calcolato al momento del legame con un preventivo se si sono organizzate linee di prodotto

Nome Azienda

Collegamento con l’azienda cliente presente nel CRM

Data di chiusura

attesa

Data presunta di conclusione dell’affare

Tipo

Permette la catalogazione tra Business esistente e nuovo business.

Prossimo Step

Il passo successivo nella trattativa

Fonte Lead

Riporta l’origine del lead, nel caso in un cui l’opportunità derivi da una conversione dello stesso

Stadio di vendita

Importante per conoscere lo stato dell’arte della trattativa.

Assegnato a

Di default viene assegnata all’utente che la crea. Identifica il commerciale che gestisce la trattativa

Probabilità (%)

Probabilità di successo della trattativa che, moltiplicato per l’ammontare, permette di avere una previsione verosimile del valore della singola opportunità

Fonte Campagna

Se la fonte è una campagna in atto o conclusa, potete collegarla

Anche le opportunità sono esportabili e importabili via .csv (si veda capitolo dedicato).

Back to top