Release Note vtenext 21.01

Novità introdotte nella versione 21.01 di vtenext

Migliorie generali

1. Supporto ai calendari delle festività per le nazioni Europee.

Calendario-utente-VTENEXT-21-01.png

2. E' stata migliorata la funzione di Controllo Utente, rendendolo centralizzato con possibilità di estrazione granulare di tutte le attività con dettaglio completo.

Impostazioni-VTENEXT-21-01.png
Vista del Controllo Login Utente, presente in Impostazioni

3. Introdotto un sistema di Firma per le email, completamente centralizzato con supporto per diverse Business Units (presente in Dettagli Società).

firmacentralizzata.jpg
Vista della Firma centralizzata, dai Dettagli Società

 

4. Aggiunta delle funzioni BOOKME direttamente in firma mail (con diverse tipologie di gestione slot calendario). Permette di abilitare/disabilitare la funzionalità della prenotazione del calendario tramite un link presente durante la composizione di una nuova email dal modulo messaggi.

bookme_user.png
Vista impostazioni utente

bookme_email.png
Vista composizione email

5. Salvataggio temporaneo documenti caricati su database se il filesystem è non disponibile o readonly.

6. E’ stato aggiunto il protocollo Office365 OAuth2 per caselle IMAP.

7. Autodetect dei link html negli eventi di calendario: largamente utilizzato per gli inviti alle riunioni online delle diverse piattaforme meeting (es. Zoom, Google Meet, GotoMeeting, ecc.). Questa nuova funzionalità permette di avere il link alla riunione, direttamente cliccabile dal calendario.

8. Alcune operazioni che prima richiedevano molto tempo per poter essere completate, come ad esempio, la creazione dei record di telemarketing, vengono ora eseguite in background per evitare il timeout.

9. Il sistema di importazione dati, presente nelle impostazioni, supporta ora anche le varianti di prodotto, introdotte nella versione precedente di vtenext. In questo modo sarà possibile importare agevolmente prodotti provenienti da gestionali o altre piattaforme che li gestiscono.

10. Bug fixing.


Processi

1. Le varianti di prodotto sono ora disponibili da Process Maker.

2. E’ possibile ciclare i record relazionati ad un’altra anagrafica, esattamente come fosse un campo tabella.

3. E’ possibile far partire un processo all’aggiunta di un oggetto, relazionato N a N, ad un altro record (es. si può lanciare un processo quando si aggiunge un Contatto ad un’Azienda).

4. Si possono collegare i Messaggi inviati tramite un processo, direttamente all’anagrafica padre relazionata presente nel flusso BPMN.

5. Si possono includere tutti i documenti legati ad un record come allegati in un Messaggio, spedito automaticamente da un processo.

6. Anche i Messaggi possono essere trasferiti da un record all’altro, tramite processo, in maniera semplificata.

7. Il Process Helper consente di visualizzare i documenti collegati all’oggetto padre. E dunque possibile ad esempio, chiedere un’approvazione, rimandando l’utente alla visione di un documento allegato.

8. Da questa release, non sarà più possibile creare i Workflows. Il modulo rimane comunque attivo in sola lettura, per permettere agli utenti di migrare successivamente verso i processi.


Sincronizzazioni

1. Nella nuova release, sono disponibili nuovi tipi di sincronizzazione con altre piattaforme.
Già presenti in vtenext:

    • Hubspot

    • Salesforce
    • SuiteCRM
    • Jira
    • vtiger

2. Nuovi tipi di sincronizzazione per i moduli:

    • Aziende

    • Prodotti (anche con varianti)

    • Valute

    • Ordini di vendita

    • Tassazione

3. La suddetta sincronizzazione, è disponibile per i principali ecommerce:

    • Magento

    • PrestaShop

    • Shopify

    • WooCommerce


Con la nuova release, viene introdotta la funzione Elastic Search a tutti i moduli di vtenext. Essa permette di erogare più rapidamente i risultati di ricerca, tramite un’interrogazione del sistema migliorata.