Gestione “Listini Avanzati”

Come anticipato, il componente aggiuntivo permette di estendere le funzionalità standard di vtenext CRM relativamente alla gestione delle logiche di definizione dei listini di vendita e coinvolge i seguenti moduli:

  • Prodotti
  • Aziende
  • Listini
  • Sconti / Maggiorazioni
  • Preventivi
  • Ordini di Vendita
  • Fatture

Di seguito verranno dettagliate le funzionalità e configurazioni necessarie per ciascuno dei moduli elencati.

Prodotti

A seguito dell’installazione del componente aggiuntivo, all’interno della scheda Prodotto sarà automaticamente disponibile il campo “Classe Prodotto”. Tale campo dovrà essere valorizzato con l’opzione corrispondente tramite picklist1. Nell’esempio di seguito riportato il campo è stato valorizzato con “Core”.

Figura 8 - Anagrafica Prodotto - Classe Prodotto

Aziende

A seguito dell’installazione del componente aggiuntivo, all’interno della scheda Azienda sarà automaticamente disponibile il campo “Classe Anagrafica”. Tale campo dovrà essere valorizzato con l’opzione corrispondente tramite picklist1. Nell’esempio di seguito riportato il campo è stato valorizzato con “Standard”.

Figura 9 - Anagrafica Azienda - Classe Anagrafica

Al fine di definire un Listino di default per l’Azienda in oggetto è possibile associare inoltre un Listino tramite il campo di collegamento “Listino”. Quest’ultimo sarà utilizzato automaticamente nei moduli Preventivi, Ordini di Vendita e Fatture.

Nell’esempio di seguito riportato il campo è stato valorizzato con “Listino 2018”.

Figura 10 - Anagrafica Azienda - Listino

Listini

La funzione di un Listino è quella di raccogliere un insieme di prodotti / servizi il cui prezzo varia rispetto a quello unitario, definito nella scheda prodotto / servizio. Le logiche definite per i Servizi sono le medesime descritte per i Prodotti.

Come descritto precedentemente, la relazione con l’Azienda avviene direttamente dalla scheda dell’Azienda (lo stesso Listino può essere assegnato a più Aziende, ma un’Azienda può avere un solo Listino).

Aggiungendo prodotti al Listino, è possibile impostare un arco temporale di validità di un prezzo per uno specifico periodo. In tal modo si potrà disporre di prezzi diversi a seconda degli intervalli di tempo (ad esempio sarà possibile definire prezzi più alti nel periodo Natalizio rispetto al prezzo di vendita standard nel corso dell’anno).

Dalla maschera di aggiunta dei Prodotti sarà quindi necessario selezionare i Prodotti che si desidera aggiungere nel Listino. Per tali Prodotti sarà possibile inserire:

  • La data di inizio validità del prezzo definito per il Prodotto nel campo “Data Inizio Validità”
  • La data di fine validità del prezzo definito per il Prodotto nel campo “Data Fine Validità”
  • Il prezzo di listino per il Prodotto nel campo “Listino”

Se precedentemente definito, sarà inoltre sempre possibile visualizzare il prezzo assegnato al Prodotto nella relativa scheda nel campo “Prezzo Unitario”.

Figura 11 - Aggiunta Prodotti al Listino

Sconti / Maggiorazioni

A seguito dell’installazione del componente aggiuntivo, verrà automaticamente aggiunto il modulo “Sconti/Maggiorazioni”.

All’interno della scheda Sconti/Maggiorazioni saranno disponibili i camp “Classe Prodotto” e “Classe Anagrafica” che riportano i medesimi valori presenti nei rispettivi campi sul modulo Prodotti e Aziende.

Pertanto la combinazione dei valori assegnati a tali campi definisce gli sconti o maggiorazioni che saranno applicati automaticamente su Preventivi, Ordini di Vendita e Fatture.

Gli sconti e le maggiorazioni da applicare potranno essere definiti negli appositi campi “Sconto / Magg x”.

Attenzione! Gli sconti devono essere riportati con il segno positivo (+) mentre le maggiorazioni con il segno negativo (-).

Indicando più sconti nei diversi campi (o più maggiorazioni) il calcolo degli sconti successivi al primo vengono considerati sull’importo al netto dello sconto.

Di seguito si riporta un esempio:

  • Prezzo di partenza: 100€
  • Sconto / Magg 1: 50%
  • Sconto / Magg 2: 20%

Prezzo finale: 40€

Figura 12 - Sconti e Maggiorazioni

Preventivi, Fatture, Ordini di Vendita e Acquisto

Alla creazione di un Preventivo, un Ordine di Vendita/Acquisto o una Fattura, sulla base dell’Azienda (cliente o fornitore) relazionata, verrà automaticamente riportato nell’apposito campo “Listino” anche il Listino di appartenenza (ovvero il listino riportato nel campo “Listino” dell’Azienda). I prezzi dei Prodotti inseriti nelle relative righe saranno quindi aggiornati secondo tale Listino.

Nella voce sconto del prodotto, appaiono automaticamente gli sconti e le maggiorazioni impostate per la classe dell’azienda (campo “Classe Anagrafica”) e del prodotto (campo “Classe Prodotto”) su cui si sta lavorando (se tutte le relazioni precedenti sono state rispettate).

Se per caso si dovessero erroneamente creare più schede Sconto/Magg. relazionate alle stesse classi azienda e prodotto, il sistema tiene conto della prima creata.

Figura 13 - Blocco Prodotti Ordine di Vendita

 

Altre configurazioni Sconti

Sono stati messi a disposizione due ulteriori livelli di scontistica di seguito descritti.

Scontistica 1 - Scontistica (fino a 3 sconti in cascata) legata alla combinazione cliente - classe prodotto articolo

Nella vista di dettaglio di un’azienda, è stato predisposto un pulsante “Aggiungi scontistica Azienda” rappresentato dal simbolo percentuale (selezionabile in modalità visualizzazione di un’Azienda) che alla pressione apre il seguente popup:

Figura 14 - Aggiungi Scontistica Azienda

Con il pulsante “Aggiungi riga” è possibile specificare più di una combinazione.

Qualora nel popup ci fossero più combinazioni per una stessa classe prodotto, verrà salvata solamente l’ultima combinazione specificata.

Tale popup permette di:

  • Visualizzare gli sconti disponibili per l’anagrafica in oggetto.
  • Aggiungere / togliere / modificare gli sconti per l’anagrafica in oggetto gestendo fino ad un massimo di 3 sconti.

 

Al salvataggio:

  • Verranno modificati eventuali sconti già esistenti e aggiornati nel popup.
  • Verranno rimossi gli sconti sovrascritti e non più presenti nel popup.
  • Nel caso in cui lo sconto venga rimosso tramite il pulsante, la cancellazione dello sconto avviene all’istante senza attendere il salvataggio.
  • Verranno creati gli sconti precedentemente non esistenti con “codice sconto” valorizzato nel seguente modo: “Numero Azienda”_”classe prodotto”.

È infine possibile uscire dal popup senza apportare modifiche selezionando “Annulla” dalla finestra che viene aperta alla pressione del pulsante X.

Scontistica 2 - Scontistica (fino a 3 sconti in cascata) legata alla combinazione preventivo - classe prodotto articolo

Quanto descritto precedentemente per l’anagrafica di un’Azienda, è stato replicato anche per i Preventivi con alcune particolarità:

  • Il pulsante “Aggiungi Scontistica Preventivo” è disponibile in creazione e in modifica di un Preventivo.
  • In fase di creazione di un Preventivo:
  1. Gli sconti verranno salvati definitivamente solamente se verrà salvato anche il Preventivo. Alla riapertura del popup, dopo un precedente salvataggio degli sconti, resteranno comunque visibili per tutto il periodo di creazione.
  2. Al salvataggio verranno creati gli sconti precedentemente salvati con “codice sconto” valorizzato nel seguente modo: “Numero Preventivo”_”classe prodotto”.
  • In fase di modifica di un Preventivo saranno disponibili tutte le funzionalità viste precedentemente per l’anagrafica. Il salvataggio del popup segue le stesse regole definite per l’azienda.

 

Recupero degli sconti/maggiorazioni in sede di Preventivo

Dal punto di vista del recupero degli sconti per ogni riga di Preventivo, il sistema applica il seguente meccanismo:

  1. Controllo della presenza di scontistiche per la combinazione preventivo – “Classe Prodotto” dell’articolo inserito.
  2. Controllo della presenza di scontistiche per la combinazione cliente – “Classe Prodotto” dell’articolo inserito.
  3. Controllo della presenza di scontistiche per la “Classe Anagrafica” – “Classe Prodotto” dell’articolo inserito, dove la classe anagrafica si riferisce all’azienda abbinata al preventivo.

Il processo eseguito è il seguente:

  • Se lo step 1 produce risultati, il sistema utilizza tali scontistiche, altrimenti passa allo step 2;
  • Se lo step 2 produce risultati, il sistema utilizza tali scontistiche; altrimenti passa allo step 3;
  • Se lo step 3 produce risultati, il sistema utilizza tali scontistiche; altrimenti non verrà applicato nessuno sconto.

 

Attualizzazione prezzi e sconti su Preventivi

È disponibile la funzionalità che permette di aggiornare i prezzi e gli sconti presenti in un Preventivo già esistente per dare la possibilità di attualizzarli con i nuovi prezzi.

Questa funzionalità è identificata dal pulsante “Ricalcola Prezzi e Sconti” presente all’interno della scheda Preventivo. Il pulsante è disponibile solamente per il modulo preventivi e in sede di creazione / modifica del Preventivo.

Figura 15 - Ricalcola prezzi

Una volta premuto il pulsante e confermato il messaggio in popup, per ogni riga del blocco prodotti:

  • Vengono recuperati eventuali sconti/maggiorazioni definiti per la “Classe Prodotto” dell’articolo;
  • SE la riga presenta una scontistica diretta, viene aggiornato solamente il prezzo di listino e lasciate invariate le scontistiche definite;
  • SE la riga non presenta scontistica, viene eventualmente aggiunta la scontistica se presente qualche sconto/maggiorazione per quella classe prodotto.
  • SE la riga presenta già una scontistica percentuale, vengono eventualmente aggiornate le percentuali di scontistica.
  • SE per la riga non sono disponibili scontistiche derivanti dal modulo sconti/maggiorazioni, e se la riga presenta sconti percentuali, la scontistica viene impostata con “nessuno sconto”.
Back to top